Answers in Genesis cerca di dare gloria ed onore a Dio come Creatore, affermando la veridicità del contenuto della Sacra Bibbia, delle vere origini e della vera storia del mondo e dell’uomo.

Una parte della vera storia è la cattiva notizia che la ribellione del primo uomo Adamo, che contravvenne all’ordine di Dio, portò morte, sofferenza, e la separazione tra l’uomo e Dio, nel mondo. Vediamo i risultati dappertutto. Tutti i discendenti di Adamo sono peccatori fin dal concepimento (Salmi 51, 5) e sono loro stessi in uno stato di ribellione (il peccato). Dunque, non possono dimorare con un Dio santo, essendo in uno stato di condanna e separazione. La Bibbia dice che ‘tutti hanno peccato e sono privi della gloria di Dio’ (Epistola ai Romani 3, 23) e perciò tutti sono assoggettati alla ‘distruzione eterna, lontani dalla faccia del Signore e dalla gloria della sua potenza’ (II Epistola ai Tessalonicesi 1, 9).

Ma la buona novella è che Dio ha fatto qualcosa : ‘Poiché Dio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché chiunque crede in lui non perisca, ma abbia vita eterna’ (Giovanni 3, 16).

Gesù Cristo, il Creatore, benché fosse senza peccato, subì per conto dell’uomo la pena del peccato dell’uomo, cioè la morte e la separazione da Dio. Lo fece per soddisfare le rette esigenze della santità e della giustizia di Dio, Suo Padre. Gesù è il sacrificio perfetto. Morì sulla croce, ma al terzo giorno è risorto, sconfiggendo la morte, affinché tutti coloro che veramente credono in Lui, e che si ravvedono, e che pongono fiducia in Lui (invece delle proprie opere buone) possono tornare a Dio e vivere per l’eternità con loro Creatore.

Perciò, ‘Chi crede in Lui non è condannato ma chi non crede è già condannato, perché non ha creduto nel nome dell'unigenito Figlio di Dio’ (Giovanni 3, 18). La Bibbia dice anche, ‘Se confessiamo i nostri peccati, egli è fedele e giusto, tanto da perdonarci i peccati e purificarci da ogni iniquità’ (1 Epistola di Giovanni) 1, 9).

Che meraviglioso Salvatore! E che meravigliosa salvezza abbiamo in Cristo nostro Creatore!