Le parole Answers in Genesis, letteralmente tradotte "Risposte nella Genesi", vogliono indicare in maniera semplice e diretta che ognuno di noi, a prescindere dalla propria educazione culturale, estrazione sociale, razza o credo, può trovare una risposta semplice e coerente alle proprie domande di fondo, in quel libro della vita chiamato la Bibbia, partendo appunto dal suo inizio: la Genesi.

L’Answers in Genesis fu fondata nel 1994 con lo scopo di aiutare la Chiesa Crisitana a recuperare fiducia nell’autorevolezza della Bibbia, partendo dal primo versetto nella Genesi.

Fondato dall’Australiano Ken Ham e due suoi colleghi, l’AiG sta cercando di ricomporre la chiesa per mezzo di convegni, programmi sulla radio, centinaia di libri e cassette che aiutano a rinsaldare la fede, le riviste 'Creation' e quella più tecnica  Technical Journal, e un sito Web popolarissimo (www.answersingenesis.org) con oltre 13.000 visitatori al giorno. Tra i nostri programmi spiccano il progetto del Museo della Creazione, che aprirà le sue porte nel 2003. Inoltre tra le missioni dell’AiG c’è quella di spiegare gli errori, gli equivoci, i danni e gli effetti sulla società moderna e sulla Chiesa, provocati dalle tesi sostenute dall’Umanesimo Evoluzionista ossia le tesi di tutti coloro i quali credono che tutto l’universo sia cominciato e sviluppato per caso, senza motivo.

Insediatosi formalmente in Kentucky (Stati Uniti) nel dicembre 1993, l’AiG ha svolto il primo grande convegno nel marzo del 1994 nella città di Denver dove 2200 persone e piu’ di 4000 studenti hanno partecipato. Nello stesso mese fu pubblicato il primo numero del giornale dell’AiG, e in ottobre dello stesso anno andò in onda la prima puntata del programma radiofonico < Risposte…con Ken Ham >.

Ogni anno, l’AiG svolge oltre 300 convegni che raggiungiono circa 125.000 persone. Si può ascoltare il suo programma radio in oltre 500 stazioni in tutto il mondo. Oltre che negli Stati Uniti, AiG svolge le sue attività in Giappone ed Inghilterra.